HSE Specialist di plant

Ricerchiamo per il plant sito in provincia di Sondrio di Nuovo Pignone – Baker Hughes, importante multinazionale di tecnologia al servizio dell’industria dell’energiauna figura che affiancherà il HSE Leader dello stabilmente nella gestione delle attività quotidiane previste dalle normative. 

Nella funzione, molto operativa e a diretto contatto con le linee di produzione, sarà il punto di riferimento per le Life Saving Rules in officina.  Si occuperà inoltre del campionamento ambientale, della revisione della documentazione, del follow-up della gestione del cambiamento/MOC.  

Ci si rivolge ad una persona in possesso di solido background formativo e un’esperienza quinquennale in una posizione analoga, necessariamente in aziende manifatturiere, anche di dimensioni minori. Indispensabile, oltre alla specifica conoscenza delle normative e sistemi di gestione HSE e una buona conoscenza della lingua inglese, ottime capacità interpersonali, di mediazione e costruzione di relazioni. Auspicabile la qualifica di ASPP.  

La figura si inserisce in un contesto in costante crescita e volto all’innovazione tecnologica in cui il management riesce a mantenere l’attenzione alle esigenze della singola persona.  

Responsabile commerciale – settore forging

Importante realtà attiva nelle lavorazioni meccaniche a caldo di Torino ci ha incaricato di individuare una figura per potenziare la propria struttura commerciale che nello specifico si occuperà di sviluppare il business aziendale acquisendo nuovi clienti sia sul territorio del Nord e Centro Italia che in Francia, Germania e UK.

Ci si rivolge necessariamente ad una figura in possesso di una solida e comprovata esperienza nel campo della forgiatura a caldo e nelle lavorazioni meccaniche di medio-piccole dimensioni.

Una solida formazione industriale (perito, tecnico, senza comunque escludere la laurea) e buona conoscenza della lingua inglese completano il profilo tecnico.

Disponibilità a muoversi sul territorio e presso i clienti, decise capacità comunicative e relazionali ed una marcata attenzione alla crescita professionale sono requisiti imprescindibili per il ruolo.

Si offre un inserimento allineato alle pregresse esperienze, una RAL dal 50 ai 60K € a cui aggiungere premi legati alle performance e l’auto aziendale.

Impiegato ufficio tecnico

Primaria realtà industriale dell’alto Lario ci ha incaricato di individuare una figura per potenziare il proprio ufficio tecnico e nello specifico l’attività legate alla realizzazione tecnica ed al controllo qualità.

Di concerto con la struttura di qualità, progettazione e con la divisione commerciale, previa una anche importante fase di formazione sui processi, ma anche sui prodotti e le tecnologie di produzione, si occuperà di supportare l’attività tecnica rivolta ai clienti (prevalentemente esteri).
Ci si rivolge preferibilmente ad una figura con formazione industriale (perito, tecnico, ma anche laurea triennale) e buona conoscenza della lingua inglese – in particolare lo scritto.
Sarà elemento di preferenza la provenienza professionale da un ruolo – anche da operaio – in ambito meccanico, lavorazioni meccaniche, trattamenti termici, impianti CNC ed esperienza lavorativa in un ruolo similare, preferibilmente in un contesto manifatturiero strutturato internazionale.